Spendibilità DT Coin

Informazioni su Bitcoin, Mining e Trading di Criptovalute

Spendibilità DT Coin

20/07/2018 DT Coin 0

Tutte le criptovalute hanno l’indicazione del loro controvalore con il Bitcoin, criptovaluta ufficiale. DT Coin è sempre valutata contro Euro.

Quando fai compravendita di criptovalute sui vari mercati di scambio (exchange), la “moneta” che usi acquistando e che ricevi vendendo, è appunto il Bitcoin, e per poter monetizzare effettivamente in Euro, soprattutto da quando le carte XAPO e Payeer non sono più utilizzabili su conti Btc, devi vendere le monete, quindi effettuando un’altra operazione potenzialmente a rischio di perdita (o guadagno), poichè il valore stesso dei Bitcoin è altalenante, a differenza di quello dei DT Coin, che è sempre in crescita.

Nel mondo DT Coin, infatti, hai la possibilità di vendere la moneta direttamente in euro, al prezzo di mercato corrente. Ma.. attenzione.. novità del 2018 è che puoi anche spendere la moneta presso negozi convenzionati utilizzando DT Pay, un’applicazione dedicata per pagare e ricevere istantaneamente, e senza commissioni.

Il fatto che la crescita sia forzata, però, impone all’azienda che ha creato la moneta, di imporre dei limiti; vediamo qualche esempio:

  • Limite giornaliero di vendita pari a 5 monete (è stato abbassato da 200, a 30, poi a 20 e ora a 5, in conseguenza dell’aumento di valore della moneta)
  • Limite di due ordini di vendita contemporanei
  • 30 minuti di tempo minimo tra un ordine e l’altro
  • Reset: per evitare il formarsi di code infinite di vendita, il sistema ogni tot ore resetta le vendite, restituendo le monete invendute ai proprietari, qui sotto potete vedere quello che compare durante un reset

Lascia un commento

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com