ForcedMarketCap

Le caratteristiche del ForcedMarketcap

In ForcedMarketCap, il prezzo di una moneta virtuale è “forzato” nella sua crescita grazie all’applicazione di un particolare algoritmo di gestione delle piattaforme, che prevede un aumento fisso dei prezzi per ogni transazione di acquisto, indipendentemente dall’ammontare e non subisce diminuzioni di funzionalità delle vendite…

Gli ordini di acquisto sono gestiti da batch di prezzo e non dalla quantità, mentre gli ordini di vendita sono gestiti per singole unità con decimali e sono soddisfatti in modo cronologico e proporzionale, in base alla riga degli ordini di acquisto e alle specifiche regole matematiche.

La performance del mercato segue una logica ciclica: a partire dall’inizio di un ciclo, il prezzo della moneta virtuale sale a una percentuale fissa e predeterminata, in base al numero di acquirenti pronti per l’acquisto (secondo la normativa classica della domanda).
Raggiunto un certo limite, controllato da uno specifico algoritmo che considera l’aumento del prezzo, il numero di acquirenti e i volumi acquistati, il sistema chiude un ciclo e ne riapre immediatamente un altro ad un prezzo iniziale, leggermente superiore al prezzo di apertura del ciclo precedente.
Tutti gli utenti che acquistano monete virtuali all’interno di un ciclo, al momento della chiusura e della riapertura del successivo, riceveranno automaticamente un livellamento delle loro monete virtuali (pre-estratte dall’algoritmo della moneta e gestite dalla piattaforma sulla base di una semplice logica aritmetica) in modo che abbiano la stessa quantità di monete virtuali che avrebbero avuto all’inizio del ciclo, consentendo a tutti di vendere le proprie monete virtuali anche un momento dopo la riapertura del nuovo ciclo, senza rischi di contabilizzare le perdite di prezzo.
Il DTCoin è la prima criptovaluta che viene scambiata in questo nuovo mercato ed avrà l’esclusiva per 6 mesi

I principali punti di questo nuovo mercato sono:

a) non esiste la possibilità di vendere monete virtuali a un prezzo inferiore a quello pagato; tuttavia, una percentuale che potrebbe essere mantenuta come remunerazione per la gestione del FMC, pari allo 0,75%;
b) L’utente può decidere di vendere le monete virtuali un momento dopo il loro acquisto, ottenendo un piccolo profitto o attendere più cicli per ottenere maggiori profitti
c) Nessuna istituzione o gruppo commerciale può manovrare o controllare il prezzo della moneta virtuale;
d) Nessuna istituzione, gruppo commerciale o agente server può intervenire per controllare il mercato attraverso una maggiore capacità di estrazione mineraria, il che permetterebbe di detenere una maggiore quantità di moneta virtuale la capacità di influenzare il mercato. Questo rende il sistema virtuale di attribuzione delle monete estremamente efficace e corretto per qualsiasi sistema centralizzato o decentrato, in quanto l’attribuzione delle monete virtuali è determinata da semplici regole aritmetiche non modificabili
e) è possibile utilizzare la funzione di donazione dedicata e inviare le proprie monete virtuali ad un altro utente in qualsiasi parte del mondo, in modo anonimo e protetto dalla crittografia delle transazioni, consapevoli che coloro che ricevono le monete virtuali potranno venderli in qualsiasi momento, senza alcun rischio di fluttuazioni dei prezzi. A differenza di altri mercati, che sono in gran parte mirati a commercianti speculatori che hanno la capacità di trarre profitto dalle fluttuazioni dei prezzi e danni a coloro che contano una perdita in quel momento.

FMC si rivolge a:

(a) speculatori, che possono utilizzare il gap di prezzo all’interno di un ciclo per rappresentare un utile a breve termine;
b) acquirenti che si concentrano sulla crescita dei prezzi a medio e lungo termine;
c) acquirenti che utilizzeranno la piattaforma per donare o inviare monete virtuali a parenti o amici, senza pagare commissioni per spedirla e con la certezza che coloro che ricevono monete virtuali possano venderli sul mercato senza rischi di fluttuazioni dei prezzi
d) acquirenti che intendono procedere nello stesso ciclo, con più transazioni di acquisto e di vendita, sfruttando il piccolo aumento dei prezzi determinato da ciascun ordine di acquisto.

Altro da sapere

FMC può essere utilizzato da chiunque e le monete virtuali possono essere acquistate e vendute, rappresentando un bene reale a responsabilità dell’azienda, che intende utilizzare la piattaforma per la negoziazione e lo scambio di monete, in quanto questa caratteristica rende la moneta una quota rappresentativa delle merci al portatore e quindi di libero mercato e di assegnazione gratuita del prezzo determinato in base alla domanda effettuata direttamente sul mercato.
I proventi derivanti dall’acquisto e dalla rivendita di monete virtuali che utilizzano la piattaforma, come qualsiasi altro prodotto commerciale, sono soggette a tassazione in base ai limiti e alle norme del paese di residenza del venditore a cui è stato richiesto il pagamento.
FMC non è responsabile dell’origine, dell’identità o dell’utilizzo da parte degli utenti, soggetti alle leggi, ai limiti e alle regole del paese di residenza o della cittadinanza.
FMC è in vigore, un mercato online, attraverso il quale ogni utente può scambiare, acquistare e vendere monete virtuali, precedentemente accettate da FMC.
 FMC non è responsabile dell’identità degli utenti registrati sulla piattaforma; tuttavia, nel caso in cui i tuoi valori di acquisto e vendita superino determinati limiti legali, FMC richiederà la verifica della propria identità (KYC).
FMC adotterà tutte le misure preventive contro gli attacchi informatici, la pirateria, la clonazione e l’hacking; tuttavia, non sarà in alcun caso responsabile di eventuali perdite di dati o malfunzionamenti che ne derivano; quindi gli utenti, nell’utilizzo della piattaforma, sono consapevoli dei rischi derivanti dall’uso di sistemi on-line.
FMC invita tutti gli utenti ad utilizzare la piattaforma in modo responsabile, ricordando a tutti che nessun sistema è infallibile al 100% e non si può garantire alcuna garanzia; invita quindi tutti gli utenti a procedere all’acquisto e alla vendita di monete virtuali secondo la diligenza del buon padre della famiglia e senza esporsi a rischi economici.
FMC non sarà responsabile per qualsiasi uso improprio o illegale della piattaforma da parte degli utenti e non può in nessun caso essere ritenuta responsabile per l’uso non autorizzato o imprudente da parte degli utenti registrati.
Infine, FMC ricorda tutto questo, mentre non ci sono commissioni per la donazione o il trasferimento di monete virtuali da un utente all’altro e come previsto, solo una commissione per la gestione della piattaforma e la copertura dei suoi costi, con una percentuale minima dei profitti del le vendite effettuate dagli utenti, i processori utilizzati per il pagamento alla piattaforma e dalla piattaforma (bonifico bancario, pagamento con carta di credito, processori di pagamento online) richiedono il pagamento della loro commissione. Invitiamo quindi tutti gli utenti a verificare le commissioni caricate dai singoli operatori quando si acquista o ritiri i proventi in quanto le loro vendite ei loro costi non possono essere attribuiti o supportati da FMC.
FMC è uno scambio virtuale delle monete e la piattaforma di capitalizzazione di mercato, che funziona in partnership con le società di emissione di monete virtuali. La gestione finanziaria è delegata alla singola società che gestisce la moneta virtuale come gestore dei portafogli. Pertanto, tutti i pagamenti derivanti dall’acquisto e dalla vendita sono regolati direttamente dalla società emittente dalla moneta virtuale che è il depositante delle monete e dei prodotti reali.
Per i primi 6 mesi, la piattaforma e il software FMC sono dati esclusivamente a DT Network ltd, che ospita FMC sui propri server per garantire i più alti livelli di sicurezza
L’utente, effettuando la prima transazione di acquisto o vendita in FMC, dichiara di aver letto e compreso il contenuto di questo documento.

Lascia un commento